Accordo Confindustria Alberghi-Unicredit per riqualificazione strutture alberghiere

Unicredit_primopianoSi è svolto venerdì 21 marzo alle 15.00 a Perugia, nella sede di Confindustria Umbria, il seminario informativo sull’accordo di Associazione Italiana Confindustria Alberghi e UniCredit.

L’intesa, di cui hanno già beneficiato numerose aziende alberghiere, prevede un plafond iniziale di 300 milioni di euro da utilizzare per il finanziamento di interventi di riqualificazione (ampliamento, ammodernamento, efficientamento energetico, rimozione delle barriere architettoniche, adeguamento alle normative, prevenzione incendi ecc.) delle strutture alberghiere.

Accanto alla presentazione dell’accordo – curata da Luciano Bacoccoli, Area Manager Umbria di UniCredit – l’Associazione ha previsto un focus sul tema “rating aziendale e sulle variabili che incidono sulla determinazione dello stesso, con particolare riferimento all’analisi delle centrali rischi di Banca d’Italia. L’approfondimento sarà condotto da Stefano Garilli, Responsabile dell’area analisi andamentale Centrale Rischi RatingLab.

Al seminario hanno partecipato: Andrea Sfascia, Presidente Sezione Industria del Turismo Confindustria Umbria; Maria Carmela Colaiacovo, Vice Presidente Associazione Italiana Confindustria Alberghi; Luciano Bacoccoli, Area Manager Umbria di UniCredit; Franco Carmelo Lentini, Membro del board Associazione Italiana Confindustria Alberghi; Stefano Garilli, Responsabile dell’area analisi andamentale Centrale Rischi RatingLab.