E’ nata la nuova Confindustria Umbria votata all’unanimità dagli imprenditori della regione


Campanile-Bernardini-Cesaretti-300x190
E’ stato firmato lunedì 3 giugno, alla presenza del notaio Enzo Paolucci, l’atto formale di fusione che sancisce la nascita della nuova Confindustria Umbria.

(NELLA FOTO DA SINISTRA ANTONIO CAMPANILE, UMBRO BERNARDINI ED ERNESTO CESARETTI)

Il documento è stato sottoscritto da Ernesto Cesaretti (come presidente di Confindustria Perugia), Umbro Bernardini (Come presidente di Confindustria Terni) e Antonio Campanile (come vice presidente della federazione umbra degli Industriali).

E’ seguita una conferenza stampa cui hanno partecipato anche i vertici direttivi di Confindustria Umbria: Aurelio Forcignanò, Mauro Meucci e Biagino dell’Omo.

Questo passo, arrivato dopo l’apporvazione del processo di fusione da parte delle Assemblee delle Associazioni degli Industriali di Perugia e di Terni riunitesi il 21 maggio, rappresenta una svolta importante nella storia degli Industriali umbri che sancisce il superamento di tanti steccati in un’ottica di razionalizzazione dei costi, dei servizi e della rappresentanza. Nella fase transitoria la nuova Confindustria Umbria sarà guidata dal presidente Umbro Bernardini e dal vice presidente Ernesto Cesaretti.

Comunicato stampa

Rassegna stampa

GALLERIA FOTOGRAFICA