Candidatura “Perugia-Assisi 2019” capitale europea della cultura

Il professor Bruno BRACALENTE, coordinatore del Comitato promotore della candidatura, è stato ospite di Confindustria Perugia e ha illustrato alla Giunta le motivazioni e le opportunità che possono derivare dalla candidatura del territorio di Perugia e assisi a capitale europea della cultura per il 2019.

Il progetto di candidatura potrebbe determinare vantaggi in termini culturali, sociali ed economici sia durante l’anno di assegnazione del titolo che in quelli precedenti e successivi. Si tratta di un’occasione unica per il territorio, per qualificarne l’immagine e farlo conoscere a livello internazionale, con importanti benefici per il tessuto economico e per il turismo.

Documento sulla candidatura

Rassegna stampa