Confindustria Umbria ricorda e saluta l’imprenditore Valter Baldaccini

Valter Baldaccini (a sinistra) con Antonio Alunni

Valter Baldaccini (a sinistra) con Antonio Alunni

“L’industria umbra perde un uomo intelligente e sensibile, un imprenditore capace e lungimirante”. Con queste parole il presidente di Confindustria Umbria Ernesto Cesaretti ricorda – rappresentando il cordoglio degli imprenditori umbri – il collega Valter Baldaccini, tra i  fondatori della Umbra Cuscinetti spa di Foligno. Baldaccini con il proprio lavoro ha contribuito a creare in Umbria una realtà leader mondiale nella realizzazione di componenti per il settore aeronautico i cui prodotti sono conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Tra i propri clienti del settore aeronautico e industriale il Gruppo annovera Boeing (di cui è tra i venti fornitori strategici), Airbus, Bombardier ed Embraer, Schaeffler, Mazac e Mori Seiki. A loro fornisce componenti di primaria importanza per la sicurezza del volo, e sistemi integrati e componenti ad alta tecnologia per macchine utensili.

“Baldaccini è stato un pioniere coraggioso – ha sottolineato Cesaretti – che in 41 anni è stato capace di trasformare in realtà quello che sembrava ai più soltanto un sogno. Una determinazione e una forza che sono stati motore propulsore per l’azienda ed esempio solidissimo per tutti i suoi collaboratori per i quali, fino all’ultimo, è stato un prezioso punto di riferimento umano e professionale. Il suo impegno non è mai mancato in nessun campo, la sua solidità e le sue doti manageriali sono state messe a disposizione dell’impresa, del territorio ma anche di tante attività di volontariato e solidarietà.

“Alla sua numerosa famiglia voglio esprimere la vicinanza degli imprenditori di Confindustria Umbria e la stima incondizionata che legherà per sempre molti di noi al collega Valter”.

Il funerale si svolgerà giovedì 8 maggio alle 15.00 allo Stadio Comunale di Cannara in via Assisi.