Festival dei 2Mondi. Tavola Rotonda. “Investire in cultura. Perchè?” Mercoledì 2 luglio

Mercoledì 2 luglio alle 11 nella sala convegni San Nicolò a Spoleto è in programma la tavola rotonda “Investire in cultura. Perché?”
Partecipano
Sergio Zinni, Presidente della Fondazione Carispo
Giorgio Ferrara, Direttore Artistico Festival dei Due Mondi
  
intervengono
Giuseppe Guzzetti, Presidente della Fondazione Cariplo e Presidente ACRI – Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio
Marco Martani, sceneggiatore, regista e produttore della società Wildside
Michele Trimarchi, docente di Cultural Economics, Università di Bologna Alter Mater Studiorum
 
coordina Marco Carminati, Capo Servizio Il Sole 24Ore – Domenica

Perché investire in cultura? Perché investire in cultura significa investire nel futuro. Perché la cultura è un valore che appartiene alla nostra storia. Perché la cultura è patrimonio storico e artistico, è paesaggio, è spettacolo; ma è anche conoscenza, scienza e filosofia, creatività e competenza.

 Valorizzare e tutelare la cultura significa innanzitutto promuovere lo sviluppo sociale e civile del Paese.
 
Gli investimenti a favore della cultura rappresentano il motore per il rilancio della crescita individuale e collettiva delle nostre comunità. Ma rappresentano anche un volano strategico di sviluppo economico su cui possono incardinarsi le prospettive del nostro Paese.
 
La cultura dunque come strumento necessario per una strategia efficace che restituisca ai cittadini e, soprattutto alle giovani generazioni, la speranza per un futuro e una qualità di vita migliore.
 
In queste premesse risiedono le ragioni di questo incontro che si pone come obiettivo quello di indagare da diversi punti di vista quali motivazioni possono giustificare l’investimento nella cultura.