Il Sindacato del Turismo critica la proposta di legge regionale sugli agriturismo

La riforma della legge regionale dell’Umbria sugli agriturismo non trova il consenso del Sindacato del Turismo di Confindustria Umbria.

Per voce dei presidenti di Sindacato delle territoriali di Perugia e Terni, Giampiero Bianconi Daniela Concarella, Confindustria espirme una posizione molto critica verso una proposta di legge che è stata elaborata senza il coinvolgimento delle associazioni di settore e che danneggerebbe il comparto ricettivo alberghiero già gravato da cedimenti del mercato e da una tassazione che rende davvero difficile la sopravvivenza delle imprese.

Servizio Tgr Rai Umbria del 18 settembre 2012 – edizione delle 14