Dodici imprenditori umbri in missione in Vietnam con Umbria Export dal 22 al 26 aprile

È pronta a partire per il Vietnam la delegazione di dodici importanti imprese umbre che operano nei settori della meccanica strumentale, della meccanica agricola e del biomedicale che dal 22 al 26 aprile parteciperanno a una missione commerciale organizzata da Umbria Export, la società consortile cui aderiscono le imprese, il sistema bancario regionale e le associazioni di categoria, che ha l’obiettivo di promuovere e sostenere l’internazionalizzazione del sistema produttivo locale.

La missione è realizzata nell’ambito del progetto “Alta Umbria” finanziato dalle Casse di Risparmio dell’Umbria e dalla Camera di Commercio di Perugia e promosso dalle sezioni territoriali dell’Alta valle del Tevere di Confindustria, Confartigianato e Confcommercio.

Il progetto rappresenta la prosecuzione e la conseguenza dei rapporti instaurati con il Vietnam da circa un anno e cominciati con la visita in Umbria, a giugno del 2012, di una delegazione di operatori economici Vietnamiti. L’operazione ha ricevuto fin dal suo esordio il pieno sostegno e la massima attenzione da parte dell’Ambasciatore Italiano in Vietnam Lorenzo Angeloni e dell’Ambasciatore Vietnamita in Italia Nguyen Hoang Long.

Le aziende umbre che faranno parte della delegazione sono dodici: Renzacci, Fom Tacconi, Angelantoni Life Science, Vernipoll, Faza, Nardi, Spapperi, Dondi, Teletecnica, Isa, Casciarri Laundry System e Bolletta Canne Fumarie.

Nel mese di maggio partiranno altre due aziende.

Le attività della missione si svolgeranno prevalentemente nella città di Ho Chi Minh e nella capitale Hanoi.  Le aziende umbre avranno la possibilità di prendere contatto con le oltre ottanta imprese vietnamite coinvolte, con le quali sono stati fissati 180 incontri bilaterali. Sono, inoltre, state organizzate numerose visite istituzionali che prevedono l’incontro con alcuni rappresentanti del governo vietnamita, della Banca Mondiale, di Eurocham oltre alla visita del parco Industriale di Bin Duong, il sito produttivo della società italiana Bonfiglioli.  La delegazione sarà inoltre ospite di una serata offerta dall’Ambasciata Italiana cui ha dato l’adesione anche il Presidente della Piaggio Vietnam, Costantino Sambuy.

A guidare la delegazione sarà il presidente di Umbria Export Pietro Tacconi insieme al direttore di Confindustria Perugia Aurelio Forcignanò e al direttore di Umbria Export, Enzo Faloci.  A occuparsi di tutti gli aspetti organizzativi dell’iniziativa è stata Umbria Export con il supporto tecnico della rappresentanza di Intesa San Paolo e dell’Ufficio ICE di Ho Chi Minh e quello della Camera di Commercio Italiana in Vietnam.