Presentato il libro “Il vento del nord in Umbria”: la nascita e lo sviluppo dell’arte grafica in Umbria

È un viaggio lungo molti secoli quello che accompagna la nascita e lo sviluppo dell’arte grafica in Umbria. Un percorso che è stato studiato e raccontato da Domenico Taschini, funzionario di Confindustria Umbria, nel suo volume “Il vento del nord in Umbria” che è stato presentato giovedì 28 settembre 2017 nella sede Confindustria Umbria a Perugia insieme a Reverendissimo padre Abate Dom Giustino Farnedi.

Nella decisione di intraprendere il percorso di studio e ricerca che ha condotto alla nascita del libro, Taschini è stato doppiamente ispirato: dal padre, Ugo, professore e poeta, che aveva dedicato la sua tesi di laurea alla diffusione del libro in Umbria e dagli imprenditori del settore grafico-cartotecnico di Confindustria Umbria al quale Taschini dedica da molti anni gran parte della sua attività lavorativa.

La realizzazione del volume è patrocinata dal Comitato Provinciale di Perugia di Enipg, l’Ente nazionale per l’istruzione grafica. “Il libro di Taschini è segno di una grande sensibilità culturale – ha sottolineato Francesco Tacconi, presidente del Comitato provinciale Enipg – nel voler consegnare al futuro umbro uno studio generoso e completo che riflette tanti anni di impegno in favore della filiera grafica. Il compito che ha svolto Domenico Taschini è stato quello, arduo, di tracciare un percorso di seicento anni attraverso una puntuale definizione documentale e con lo studio approfondito di fonti cartacee ricercate e ben descritte, fino a giungere ad oggi quando la stampa meccanica sta rapidamente ed inesorabilmente virando verso la digitale”.

Non a caso il volume “Il vento del Nord” vede la luce in concomitanza con il X Congresso nazionale delle Scuole Grafiche che è stato fortemente voluto dal Comitato provinciale Enipg e che si terrà a Città di Castello l’11 e il 12 ottobre prossimi.