Progetto Alta Umbria: premio per nuove imprese e sostegno internazionalizzazione

AltaUmbria_Castello_1Istituti di credito, associazioni di categoria, imprese e istituzioni fanno sistema per sostenere il territorio dell’Alta Valle del Tevere. E lo fanno concretamente proponendo e realizzando – attraverso il progetto Alta Umbria – iniziative complementari tra loro in grado di supportare lo sviluppo del tessuto produttivo locale. Il progetto Alta Umbria nasce dalla felice intuizione di Casse di Risparmio dell’Umbria che hanno accolto fin dall’inizio le idee proposte. Successivamente anche la Camera di Commercio ha aderito sostenendo finanziariamente il progetto a seguito di una richiesta promossa dalle sezioni territoriali locali di Confindustria, Confartigianato e Confcommercio.

Le diverse iniziative che fanno parte del Progetto Alta Umbria sono state illustrate nel corso di una conferenza stampa a Città di Castello dal sindaco tifernate Luciano Bacchetta, dal presidente locale di Confindustria Fiorenzo Luchetti, dal presidente locale di Confartigianato Stefano Vescovi, da Giovanni Pieracci, consigliere nazionale della Federazione Legno Arredo di Confartigianato, dal presidente locale di Confcommercio Mauro Smacchia, dal direttore generale di Casse di Risparmio dell’Umbria Vanni Bovi, dal presidente e dal direttore di Umbria Export Pietro Tacconi e Enzo Faloci.

Comunicato stampa