La fatturazione elettronica verso la PA. Atti del seminario di Confindustria Umbria del 27 gennaio

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO E PROSPETTIVE
è stato il titolo del seminario che si è svolto martedì 27 gennaio 2015, ore 9.15 – Confindustria Umbria, Via Palermo 80/A – Perugia.

Dal 6 giugno 2014 è scattato, infatti, l’obbligo dell’emissione della fattura elettronica nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni Centrali, per le imprese fornitrici di beni e servizi.

Dal 31 marzo 2015 l’obbligo di fatturazione elettronica sarà esteso a tutte le altre PA. A partire da questa data, infatti, ASL, Regioni, Province, Comuni e tutti gli altri enti locali potranno ricevere e conservare ESCLUSIVAMENTE LE FATTURE IN FORMATO DIGITALE.

Il seminario, organizzato in collaborazione con la Sezione dei Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Umbria, ha approfondito i dettagli della normativa incombente, fornito elementi di valutazione in merito a soluzioni interne o in outsourcing.

INTERVENTI DEI RELATORI

Stefano Paggetti – Dirigente Area innovazione tecnologica – Regione Umbria
IL PROGETTO DELL’UMBRIA PER LA REALIZZAZIONE DELL’HUB REGIONALE DI FATTURAZIONE ELETTRONICA A SUPPORTO DEGLI ENTI DEL TERRITORIO

Lucia Pace – Raffaele Corso – Area Credito, Finanza e Politiche fiscali di Confindustria
LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PA: PROFILI GIURIDICI, FISCALI E APPLICATIVI

Claudio G. Distefano – Coordinamento Fatturazione Elettronica PA, Agenzia per l’Italia Digitale
L’AGENZIA PER L’ITALIA DIGITALE E LA FATTURAZIONE ELETTRONICA NELLA PA

Anna Maria Michienzi – Consip – collegamento in videoconferenza
MEPA E FATTURAZIONE ELETTRONICA: MISURE DI SUPPORTO ALLE PMI

Giampaolo Malizia – Rappresentante Piccola Industria – Sezione dei Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Umbria
ECOSISTEMA, OBBLIGHI E PRINCIPALI SOLUZIONI PER I FORNITORI DELLA PA