Sezione di Foligno Confindustria Umbria: Giuseppe Metelli confermato presidente

AssembleaFoligno_tavoloL’imprenditore Giuseppe Metelli, è stato confermato alla presidenza della Sezione Foligno di Confindustria Umbria. Lo ha confermato stasera l’Assemblea dei Soci della sezione che si è riunita  Palazzo Varini a Foligno. Vice presidente sarà Paolo Bazzica.

L’assemblea ha eletto anche il Consiglio direttivo che sarà composto da:

Giampiero Bianconi – Umbra Cuscinetti
Marco Bizzarri  – Bizzarri
Maria Bordoni – Metron
Luigi Buono – Elettronica Bio Medicale
Fabio Caporali – Caporali Arredamenti (Delegato del gruppo Giovani Imprenditori)
Arnaldo Caprai (Gruppo Tessile Arnaldo Caprai)
Gianluca Ciani –    CIANI Impresa Generale Costruzioni
Faffa Dromo – Methods Consulting
Andrea Fioretti – Officine di Trevi
Pierfrancesco Luchetti – Nuova Irsia
Iulo Maracchia – Studio Service
Nadia Mariotti – Colorificio Mariotti
Edo Moretti – Moretti Aldo
Loredana Muzzi – Muzzi Pasticceria
Giorgio Maria Pizzi – Azienda Agricola San Giuseppe
Elena Proietti – ERREPI
Giuseppe Santini  – Seprim
Umberto Nazzareno Tonti – O.M.A.

Giuseppe Metelli
Nato a Foligno nel 1951, sposato, due figli. Da giovanissimo entra nella gestione delle aziende di famiglia che dirige insieme al fratello Domenico tra cui la principale è la Luigi Metelli Spa che opera nel settore delle grandi opere, delle cave e miniere, della produzione di calcestruzzo preconfezionato e dell’Energia da fonti rinnovabili.

Giuseppe Metelli ricopre inoltre, tra gli altri, l’incarico di Presidente di FIDINDUSTRIA UMBRIA, Consorzio Fidi regionale di emanazione confindustriale ed è componente del CdA della Fondazione della Cassa di Risparmio di Foligno

Paolo Bazzica
Nato a Foligno nel 1952, è dal 1974 Amministratore di aziende che operano nel settore della produzione di manufatti in polistirolo espanso e di macchinari per lo stampaggio dell’EPS e dell’EPP tra cui Bazzica srl e Promass srl con sede a Foligno. Amministratore della Bazzica Engineering, società titolare di numerosi brevetti a livello mondiale.