Tanti visitatori dall’estero per il portale Spello Turismo tradotto in inglese da Verto Group

E’ stato presentato recentemente il portale tematico “Spello Turismo” alla cui realizzazione ha partecipato anche Verto Group, azienda umbra attiva sul fronte della localizzazione linguistica che ha curato la versione inglese del sito, in stretta collaborazione con Città in Internet, Web Agency di Perugia specializzata in prodotti e
servizi web based. La collaborazione tra le due realtà locali riguarda la creazione di portali Internet predisposti ad una gestione multilingue, i cui testi possano pertanto essere facilmente tradotti in tutte le lingue straniere.

Il portale, on line dal mese di agosto 2012, ha avuto in questi mesi oltre 21 mila visitatori che si sono messi in contatto con Spello da tutte le parti del mondo tra cui Stati Uniti, Pakistan, Indonesia e Cambogia.

Verto Group rappresenta un punto di riferimento per supportare imprese ed enti pubblici nelle loro esigenze di assistenza linguistica per la partecipazione a fiere italiane ed estere .

Spello è tra i primi comuni umbri ad avere un portale internet esclusivamente dedicato al turismo, con ricchi contenuti tradotti completamente tradotto in lingua. Un progetto di internazionalizzazione che rappresenta oggi un’importante vetrina per l’Umbria e dell’Umbria sul mondo, con l’obiettivo di aumentare ulteriormente l’interesse verso questo territorio. Le  numerose pagine presenti mostrano e soprattutto fanno più chiaramente comprendere, al potenziale turista straniero,  caratteristiche e valore dei luoghi presentati, anche attraverso la traduzione della mappa interattiva della città. Il Comune di Spello si mostra così in prima fila nella promozione e valorizzazione del suo patrimonio storico-archeologico e degli eventi culturali ed enogastronomici che si svolgono durante l’anno. Alla conferenza stampa hanno partecipato il sindaco Sandro Vitali, l’assessore al Turismo Antonio Luna, l’assessore alla Cultura Liana Tili, il realizzatore del sito Matteo Brutti di “Città in Internet” ed Emiliano Nuzzo di Verto Group.

Articolo Corriere dell’Umbria