Telelettra di Terni riceve l’”Eni Safety Award 2015″

Telelettra, azienda di Terni che opera nel settore degli impianti elettrostrumentali, ha ricevuto nei giorni scorsi l’”Eni Safety Award”. Si tratta di un prestigioso riconoscimento che Eni attribuisce ogni anno a quelle tra le proprie imprese fornitrici che si sono maggiormente distinte in termini di sicurezza.

Telelettra, tra le 14 mila imprese nel mondo fornitrici dell’Eni, ha ricevuto il premio nella categoria Manutenzione Elettrostrumentale, una delle sette categorie in cui è articolato il Premio giunto alla sua quarta edizione. Insieme a Telelettra, quindi, sono state premiate solo altre sei aziende.

Il Safety day è la giornata che Eni dedica alla valorizzazione dei comportamenti più virtuosi all’interno di Eni. I lavori coinvolgono sempre l’Amministratore Delegato e gli alti vertici della società, sottolineando l’importanza che si attribuisce a questo tema.

Telelettra è una società specializzata nel settore degli impianti elettrostrumentali, con oltre 40 anni di esperienza nella progettazione, realizzazione e manutenzione di grandi impianti per l’industria chimica, petrolchimica, energetica e delle acciaierie.

La società è di proprietà del management, ha la sua sede principale a Terni  e filiali in Lituania, Marocco e Grecia annoverando tra i suoi principali clienti, oltre Eni, anche Edison, Enel ed Acea.

Lo sviluppo ed il continuo aggiornamento, la formazione delle risorse unita ad un nucleo di specialisti con consolidata esperienza su oltre 400 importanti realizzazioni, pongono la società ai massimi livelli nazionali nel settore delle manutenzioni e realizzazioni elettriche e strumentali.

La premiazione è avvenuta a San Donato Milanese e il premio è stato ritirato da Alfonso Baio project manager, Renzo Rughetti direttore tecnico, Alessandro Dominici amministratore e da Valerio Rughetti direttore commerciale.

“La nostra società – ha sottolineato Valerio Rughetti – ha sempre messo al centro le persone, che tutti i giorni partecipano al nostro cammino, la loro formazione tecnica e la loro formazione per la sicurezza. La crescita professionale del nostro staff è senza dubbio lo strumento migliore che ci consente di competere con buoni risultati nel difficile mercato delle installazioni industriali“.