“Tre bicchieri” Gambero Rosso per l’Agricola Castello Montevibiano Vecchio

L’azienda ‘green’ perugina Castello Monte Vibiano Vecchio si è aggiudicata due tra i più prestigiosi premi del mondo enologico italiano: il “Tre Bicchieri” e il premio per la “Viticoltura Sostenibile” del Gambero Rosso.

Ad annunciarlo  stato Andrea Fasola Bologna, Presidente dell’azienda perugina, nel corso di una conferenza stampa all’Hotel Plaza di Perugia cui ha partecipato anche il Ministro dell’Ambiente Corrado Clini.

Il “Tre Bicchieri” è andato al “Colli Perugini Rosso L’Andrea 2008“, inserito cosi’ nella prestigiosissima Guida Vini d’Italia 2013 del Gambero Rosso, il best-seller dell’enologia italiana.

“Oggi è un giorno speciale per la nostra azienda; i riconoscimenti premiano contemporaneamente la qualità dei nostri vini e quella dell’ambiente in cui sono prodotti”, ha detto Andrea Fasola Bologna ponendo l’enfasi sull’impegno ecologico dell’azienda a zero emissioni produttrice di vino e olio extravergine d’oliva. Castello Monte Vibiano Vecchio è la prima nel mondo ad aver ottenuto la certificazione della società DNV Business Assurance in accordo con la norma internazionale ISO 14064 per l’abbattimento di gas serra.

E proprio i temi dell’ambiente e della qualità hanno dominato la conferenza stampa con il piano “Viticoltura Sostenibile”, un progetto nazionale pilota del Ministero dell’Ambiente – cui partecipa anche Castello Monte Vibiano Vecchio – che intende misurare la performance di sostenibilità della filiera vite-vino a partire dal calcolo dell’ impronta idrica e carbonica.