Confindustria Umbria News

Il notiziario di Confindustria Umbria

Nasce in Umbria la rete di imprese per la ricerca di nuove molecole per la cura di malattie oncologiche e metaboliche

Nasce in Umbria la rete di imprese per la ricerca di nuove molecole per la cura di malattie oncologiche e metaboliche

Avviare una ricerca mirata per scoprire e sviluppare nuove molecole farmacologicamente attive in grado di aprire nuovi orizzonti terapeutici per il trattamento di malattie oncologiche e metaboliche. Con questo obiettivo quattro imprese eccellenti, di cui tre umbre, che operano in campo farmaceutico, Sterling, TES Pharma, Molecular Horizon, con capofila Dompé Farmaceutici, hanno costituito una Rete Temporanea di Imprese (RTI) la cui attività sarà illustrata venerdì 6 luglio 2018 a partire dalle ore 9 nella sede di Confindustria Umbria a Perugia nell’ambito della presentazione del Programma Strategico di Ricerca finanziato dalla Regione Umbria dal titolo: “Piattaforma integrata per la ricerca e lo sviluppo di farmaci innovativi per malattie oncologiche e metaboliche”.

Apriranno i lavori: Antonio Alunni, Presidente Confindustria Umbria, Catiuscia Marini, Presidente Regione Umbria e Franco Moriconi, Magnifico Rettore Università degli Studi di Perugia. Seguiranno gli interventi di: Pier Adelchi Ruffini, Chief Medical Officer Dompé Farmaceutici S.p.A, Marcello Allegretti, Chief Scientific Officer Dompé Farmaceutici S.p.A, Roberto Pellicciari, President and CEO TES Pharma S.r.l., Simone Ferlin, President and CEO, Sterling S.p.A. e Gabriele Cruciani, Scientific Director Molecular Horizon S.r.l. Interverranno inoltre Alessandro Padova, General Director Fondazione Ri.MED. e Andrea Cavalli, Professore di Chimica Farmaceutica Università di Bologna. Modera i lavori Luca Angelini, Responsabile Area Ricerca e Innovazione Confindustria Umbria.

 

 

La Rete Temporanea di Imprese (RTI)

Dompé Farmaceutici (Aquila) – capofila, è una delle principali aziende biofarmaceutiche in Italia, focalizzata sullo sviluppo di soluzioni terapeutiche innovative per malattie rare, spesso orfane di cura. Un obiettivo che persegue promuovendo e facendosi parte attiva di un network di eccellenze in tutte le attività della filiera farmaceutica, dalla ricerca allo sviluppo, dalla produzione alla commercializzazione.

Sterling (Perugia) – è leader nella produzione di principi attivi (API) a nucleo steroideo caratterizzati da elevate barriere tecnologiche. Basata sulla continua ricerca del miglioramento applicato alla qualità, alla sicurezza, all’ambiente, alla produzione ed all’intera performance delle sue attività, è specializzata nello sviluppo di processi innovativi e nella produzione di molecole farmacologicamente attive.
TES Pharma (Perugia) – è un’azienda biofarmaceutica basata sulla ricerca e l’innovazione, finalizzata alla scoperta di molecole bioattive innovative (first-in-class) per nuovi target terapeutici. La sua attività di Early Drug Discovery, integra le competenze specialistiche di genomica, biologia molecolare, chimica medicinale, chimica analitica e computazionale, abbracciando l’intero processo di ricerca traslazionale farmaceutica.
Molecular Horizon (Perugia) – startup innovativa, fondata nel 2017 dedicata allo sviluppo di soluzioni software ed alla consulenza nei campi della chemiometria, della progettazione di farmaci e della lipidomica. Sebbene di recente costituzione, è la realizzazione di una lunga e comprovata esperienza e riconosciuta competenza nello sviluppo di farmaci innovativi.
ALLEGATI

Nessun allegato presente.

AUTORE: Maria Luisa Grassi
DATA: 04 LUG 2018
TAGS:
Ricerca notizie