Iniziative Imprese Associate

Accordo con SolarEdge per la cessione del 51,48% di S.M.R.E. spa

Accordo con SolarEdge per la cessione del 51,48% di S.M.R.E. spa

Gli azionisti, M.T.I. Holding Srl, Gabriele Amati, Giampaolo Giammarioli (i “Venditori”), annunciano che è stato raggiunto lunedì 7 gennaio 2019, un accordo vincolante per cedere l’intera partecipazione da questi detenuta in S.M.R.E. S.p.A (“SMRE”), pari al 51,48%, a favore di SolarEdge Technologies Inc. (“SolarEdge”), società statunitense quotata sul NASDAQ (SEDG) e leader globale nelle tecnologie smart energy.
Il corrispettivo dell’operazione, in base al predetto accordo, prevede un prezzo di € 6 per ciascuna azione di S.M.R.E S.p.A. Il valore di 6 euro é stato individuato dai Venditori come la media delle medie a 3 mesi, 6 mesi e 12 mesi del titolo SMRE calcolata il 19 Novembre data di avvio delle negoziazioni tra le parti. Il corrispettivo, alla data del closing, sarà pagato ai Venditori per € 3 in contanti e per i restanti € 3 in azioni di nuova emissione di SolarEdge.
Le azioni di nuova emissione di SolarEdge sono state valutate sulla base del prezzo di mercato registrato sul NASDAQ in data 3 gennaio 2019 pari a Euro 31,17 per azione.
L’accordo è condizionato, oltre alle usuali clausole per operazioni similari, alla acquisizione da parte di S.M.R.E.dell’intero capitale sociale di Sistematica S.p.A. (di cui la società già detiene il 68,9% circa) e la contestuale dismissione delle partecipazioni di minoranza non strategiche da questa detenute.
Commentando l’accordo, Samuele Mazzini, principale azionista di MTI Holding Srl nonché Presidente e Amministratore Delegato di S.M.R.E., al quale SolarEdge ha chiesto di continuare a guidare S.M.R.E. per un minimo di 4 anni, ha dichiarato “Sono lieto di aver incontrato un partner di alto profilo con il primario obiettivo di continuare a sviluppare la società negli anni a venire. La volontà di cedere la mia quota azionaria trae origine dal voler garantire al Gruppo un partner industriale di primario standing capace di supportarlo nell’imponente balzo in avanti a cui sarà soggetto già a partire dal 2019. La forte propensione alla produzione industriale di elettronica di potenza di SolarEdge, la sua capacità di investimento nonché il suo elevato grado di competitività nel mercato sono la chiave giusta per sostenere l’intero Gruppo quando domani si troverà a competere con colossi mondiali in settori che stanno esplodendo e in cui tutti vorrebbero giocare una partita importante.
Sono così convinto della valenza strategica di tale operazione e credo talmente tanto in questo nuovo percorso che, non solo, ho deciso di rimanere alla guida del Gruppo ma una delle principali condizioni a cui era subordinato il buon esito dell’operazione era quella che potessi diventare uno dei primi azionisti di SolarEdge.
Ho scelto così di reinvestire personalmente in questa operazione, per rimanere in prima linea nell’operatività dell’intero gruppo, in una prospettiva di successo rafforzata dalla presenza di un socio di riferimento munito delle risorse finanziarie e industriali necessarie per garantire il raggiungimento degli obiettivi strategici prefissati
Tengo anche a precisare, infine, che la struttura amministrativa e gestionale, riconosciuta per elevata professionalità e dedizione al lavoro, rimarrà sostanzialmente inalterata”.
Si prevede che il perfezionamento dell’acquisizione di S.M.R.E., condizionato unicamente alle condizioni di cui sopra, abbia luogo entro le prossime settimane.
A seguito del closing, in base alla disciplina del mercato AIM Italia e delle previsioni statutarie di SMRE, SolarEdge promuoverà, ottenute le aurotizzazioni di legge e regolamentari, un’offerta pubblica di acquisto totalitaria rivolta agli azionisti di minoranza, tutta in contanti e comunque ad un prezzo non inferiore al prezzo di acquisto, con l’obiettivo, sulla base di quanto dichiarato dall’acquirente, di acquisire il controllo totalitario di SMRE.
I Venditori sono stati affiancati dallo Studio Legale Grimaldi, quale advisor legale, con un team coordinato dall’Avv. Paolo Daviddi. SolarEdge é stata assistita da Nctm.

SolarEdge Technologies Inc.
SolarEdge è leader globale nella tecnologia Smart Energy. Sfruttando le proprie capacità ingegneristiche di livello mondiale e con un’attenzione incessante all’innovazione, SolarEdge crea soluzioni energetiche intelligenti che alimentano le nostre vite e guidano i progressi futuri. SolarEdge ha sviluppato inverter intelligenti che hanno cambiato il modo in cui la potenza viene raccolta e gestita nei sistemi fotovoltaici (PV). L’inverter ottimizzato DC SolarEdge cerca di massimizzare la produzione di energia riducendo al contempo il costo dell’energia prodotta dal sistema fotovoltaico. Continuando a promuovere l’energia intelligente, SolarEdge si rivolge a un’ampia gamma di segmenti del mercato energetico attraverso le sue soluzioni di PV, storage, ricarica EV, batterie, UPS e servizi di rete. SolarEdge è online su solaredge.com

FEDERICA GRANDIS
Responsabile relazioni esterne S.M.R.E
Mobile: +39 333.5265797
Direct Phone: +39 075 930 6500
E-mail: f.grandis@smre.it

AUTORE: Maria Luisa Grassi
DATA: 07 GEN 2019
TAGS: