Iniziative Imprese Associate

Comunità Energetiche spa: un nuovo impianto fotovoltaico per il territorio e per transizione energetica delle imprese ternane

È in fase di allacciamento il nuovissimo impianto fotovoltaico di 0,750 MWp a Vascigliano

Comunità Energetiche spa è una azienda di Terni di proprietà del fondo italiano FIEE (tra i primi operatori finanziari dedicati agli investimenti nella transizione energetica a livello europeo) ed è profondamente radicata nel suo territorio, dove promuove concretamente la transizione energetica delle imprese e del territorio umbro attraverso la fornitura di energia da fonti rinnovabili senza che queste debbano sostenere alcun costo di investimento per la costruzione dell’impianto. Comunità Energetiche SpA infatti progetta, installa e allaccia impianti fotovoltaici in aree industriali e mette a disposizione delle imprese l’energia prodotta attraverso meccanismi SEU (Sistemi efficienti di utenza) o CER (Comunità energetiche rinnovabili).

Mediante la costituzione delle CER, il modello organizzativo mira a favorire lo sviluppo economico ma anche sociale del territorio, proponendosi come soggetto Aggregatore e Produttore Terzo delle comunità costituite.

L’azienda rende disponibili impianti fotovoltaici di sua installazione e proprietà, nonché i servizi necessari alla qualificazione e gestione delle misurazioni dei consumi condivisi tramite una piattaforma dedicata alla comunità energetica stessa. Grazie a questo approccio, le comunità energetiche possono disporre immediatamente di impianti già costruiti e collegati alla rete, ottenendo subito gli incentivi del GSE da condividere tra i membri.

Un esempio concreto di questo modello è l’opportunità che Comunità Energetiche spa offre a tutte le realtà presenti nel territorio della cabina primaria associata al suo nuovo impianto fotovoltaico di Vascigliano.

Tali realtà (PMI, Associazioni, attività commerciali e realtà residenziali) potranno infatti aggregarsi sotto forma di cooperativa nei comuni di Stroncone e Narni (TR) e dar vita ad una nuova CER che comincerà da subito a generare benefici economici per gli aderenti e ricadute positive per tutto il territorio. La normativa sulle comunità energetiche, infatti, prevede che parte degli incentivi previsti debbano essere distribuiti tra i cittadini o su attività a valore sociale sul territorio.

L’impianto, della potenza di 0,750 MWp, sarà prevedibilmente allacciato alla rete entro il mese di luglio e produrrà annualmente circa 1.200.000 kWh, che potranno essere messi a disposizione dei membri della comunità energetica e in parte per attività con benefici sociali ricadenti nel territorio.

Le CER non sono quindi solamente uno strumento fondamentale per la transizione energetica, ma rappresentano un’opportunità concreta per condividere con consumatori, PMI, imprese e associazioni del territorio i benefici economici, sociali e ambientali. Un modello di sviluppo innovativo in tema di energia che per la prima volta permette di condividere i benefici anche con la propria comunità di appartenenza territoriale.

Le aziende interessate a far parte della comunità energetica potranno rivolgersi direttamente a Comunità Energetiche spa scrivendo a marketing@comunitaenergetiche.energy tel 0744 197 3125. I territori interessati sono ricompresi nei comuni di Narni, Stroncone e parte del territorio del comune di Amelia località Foce, come rappresentato nella mappa qui riportata.
Per qualsiasi altra informazione scrivere a info@comunitaenergetiche.energy o nell’apposita area  all’interno del sito https://comunitaenergetiche.energy/index.php/contatti/

AUTORE: Maria Luisa Grassi
DATA: 10 LUG 2024
TAGS:
Ricerca iniziative