Iniziative Imprese Associate

Ponte Morandi: Manini Prefabbricati protagonista a Genova con il sistema di monitoraggio delle infrastrutture Manini Connect

Ponte Morandi: Manini Prefabbricati protagonista a Genova con il sistema di monitoraggio delle infrastrutture Manini Connect

 Assisi, 27 marzo 2019 – La pluripremiata tecnologia predittiva di Manini Connect è stata ancora una volta il centro del dibattito durante Coffeetech, importante serie di incontri sulle tecnologie emergenti in ambito industriale, promossa da Confindustria Genova.

Lo scorso venerdì 22 marzo, il responsabile della Divisione Manini Service, Ing. Salvatore Romano, è stato ospite nei locali della Sala Consiglio di Confindustria, nel capoluogo ligure, invitato in qualità di relatore per raccontare agli associati la storia e le caratteristiche della rivoluzionaria tecnologia di monitoraggio progettata e brevettata da Manini Prefabbricati.

L’incontro dal titolo “Il sistema predittivo Connect – Il monitoraggio 4.0 che rivoluziona la prefabbricazione industriale”, trasmesso anche in diretta stream sui social network di Confindustria, ha rappresentato un ulteriore passo in avanti per la diffusione del nuovo paradigma per la gestione delle strutture prefabbricate destinate a un utilizzo industriale.

Manini Connect, già vincitore di molteplici premi per l’innovazione tecnologica, rappresenta il punto di svolta per un’industria tradizionalmente poco incline all’evoluzione in chiave IoT.

Un cambio di rotta che ha spostato il focus dalla sola costruzione ex novo a un’attività combinata con la riqualificazione e la gestione dei prefabbricati, anche di quelli già esistenti, grazie alla possibilità di integrare Manini Connect con strutture preesistenti.

“Grazie a Manini Connect abbiamo la capacità di valorizzare i dati che otteniamo in tempo reale dalle strutture prefabbricate, attraverso i nostri sistemi di rilevamento”, ha affermato Romano durante il Coffeetech. “Abbiamo dato la possibilità di affrontare in sicurezza degli eventi critici, minimizzando i fermi produzione senza mettere a rischio l’incolumità di chi si trova all’interno degli edifici prefabbricati. Adesso, anche il rilascio di una certificazione di agibilità richiede tempi minimi”.

“Il nostro primo Coffeetech risale a poco più di due anni fa”, osserva Sandro Scarrone, Vice Presidente vicario di Confindustria Genova con delega all’Alta Tecnologia. “Da allora abbiamo ascoltato la presentazione di quasi cento tra progetti, prodotti e servizi innovativi che hanno suscitato il vivo interesse di una platea composta da imprenditori, tecnici e ricercatori su temi high-tech. L’appuntamento con Manini Prefabbricati non ha deluso le aspettative. Ci auguriamo che il sistema predittivo Connect abbia il successo e la diffusione che merita”.

 

Manini Prefabbricati SpA

Manini Prefabbricati SpA nasce ad Assisi nel 1962, per volontà del fondatore Arnaldo Manini, ed è leader italiano nel campo della prefabbricazione industriale.

L’azienda umbra deve il suo successo a un mix tra una gestione finanziaria lungimirante e una visione estremamente innovativa in termini di ricerca e sviluppo. Combinando l’utilizzo di tecnologie e materiali all’avanguardia con processi ottimizzati e funzionali, Manini Prefabbricati SpA è in grado di rispondere alle richieste sempre più elevate da parte del mercato, sia in termini di sostenibilità ambientale che di sicurezza.
Oggi l’azienda conta su 4 sedi produttive proprietarie (Bastia Umbra, Roma, Lodi e Perugia).

Tra le attività più innovative proposte da Manini Prefabbricati SpA, vanno evidenziate:

  • Progettazione antisismica
  • Realizzazione di prefabbricati in Biocemento
  • Service e Riqualificazione Industriale 4.0
  • Monitoraggio e Diagnostica in tempo reale sugli edifici esistenti
  • Ottimizzazione energetica

 

Per ulteriori informazioni: www.manini.it

Contatti Ufficio Stampa
Agenzia Brand
Roberto Bonsignore
Roberto.bonsignore@agenziabrand.it
press@agenziabrand.it
02 8435443

 

AUTORE: Maria Luisa Grassi
DATA: 27 MAR 2019
TAGS: