Iniziative Imprese Associate

CIAM SpA E I SUOI PRIMI 40 ANNI: GUARDA AL FUTURO RIMANENDO SALDA ALLE SUE ORIGINI

CIAM SpA E I SUOI PRIMI 40 ANNI: GUARDA AL FUTURO RIMANENDO SALDA ALLE SUE ORIGINI

Federico Malizia, amministratore delegato Ciam

CIAM SpA celebra i 40 anni dalla sua fondazione. L’azienda, che ha la sua sede a Petrignano di Assisi, rappresenta un’eccellenza umbra nella fornitura di design e tecnologia per arredatori nel settore bar, pasticcerie, gelaterie e ristorazione. Grazie alle solide basi poste partendo dal nostro territorio, la realtà aziendale promuove, ad oggi, nel mondo il nome dell’Umbria innovativa e produttiva, tanto che negli ultimi 4 anni è passata dal 10% al 50% di esportazione dei suoi prodotti verso l’estero. “Io e la mia azienda abbiamo più o meno la stessa età” afferma Federico Malizia, Amministratore Delegato di CIAM, “tanto è vero che se mio padre sostiene che per lui la CIAM è come un figlio, per me è come un fratello minore da proteggere e accompagnare nella crescita comune secondo le proprie caratteristiche ed inclinazioni. “Fin da piccolissimo” continua “ho respirato a casa l’aria della sfida imprenditoriale di avviare un’azienda da zero con tutti i rischi e pericoli degli inizi. Di quegli anni mi ricordo la caparbietà, il coraggio, il sacrificio, le discese e le risalite, il rigore e la serietà umana e imprenditoriale, tutte caratteristiche sovrapponibili in maniera netta alla figura del fondatore Giuseppe Malizia, che allora era mosso con forza e grinta dalla voglia di emergere e distinguersi come uomo ed imprenditore” conclude. Da allora se ne è fatta di strada: da 2 dipendenti si è arrivati a 125, lo stabilimento di Petrignano è 200 volte più grande del primo laboratorio, il catalogo conta oltre 15.000 prodotti a listino e il mercato estero sta iniziando a superare per la prima volta quello nazionale, numeri che riempiono di orgoglio e fiducia per il futuro. Nel giro di 7 anni, infatti, il fatturato è aumentato del 100% e sono stati acquisiti clienti del calibro di Prada-Marchesi, LBM del gruppo LVHM (Louis Vuitton), Illy, McDonald’s, Autogrill e Starbucks. CIAM ha presentato in anteprima le novità realizzate in occasione del suo 40° anniversario ad Host, fiera di settore che si è tenuta dal 20 al 24 ottobre 2017 presso FieraMilano, punto di riferimento per il mondo Ho.Re.Ca. (Hotellerie-Restaurant-Catering). La partecipazione alla Fiera ha costituito, così, l’occasione per il lancio del nuovo marchio aziendale completamente rinnovato nelle linee grafiche, ma con un forte richiamo al logo degli inizi, a sottolineare l’importanza di guardare al futuro tenendo saldo il legame con le proprie origini. È stato, inoltre, presentato il manuale monografico composto da ben 800 pagine che ripercorrono la storia e i successi dell’azienda di Assisi. Il volume, che racchiude tutti i prodotti lanciati sul mercato e la filosofia che ne è alla base, darà la possibilità a chi lo consulterà, di rivivere il percorso aziendale e percepire l’amore e la passione di un brand che, fin dagli albori, ha saputo coniugare artigianalità e innovazione, in ogni creazione: una tappa fondamentale del percorso orientato verso l’eccellenza e l’esclusività del “saper fare”. Infine, si è aperto il sipario su Mirror, banco espositivo brevettato, nato proprio per celebrare i 40 anni e che incarna completamente il linguaggio contemporaneo dei nuovi prodotti, dove forme pure si mescolano a materie vive e alla grande attenzione per il dettaglio, vestendo una tecnologia sempre più sofisticata ed innovativa. Consapevole dell’importanza di condividere spazi e idee, CIAM ha recentemente creato due nuove aree al interno della sua sede: l’area Lounge, uno spazio open, dinamico e curato, dove poter creare sinergie con altre realtà del territorio ed ospitare eventi, incontri e contest per giovani designer e il “CIAM Museum”, un ambiente accogliente e raffinato dedicato all’esposizione di prodotti e novità. Il supporto allo sviluppo del territorio passa anche per la valorizzazione delle risorse umane ed il loro benessere. Di questo aspetto è convinto Federico Malizia, che rappresenta la seconda generazione dell’azienda. Malizia, è stato tra i primi imprenditori in Italia ad investire in azioni di Welfare: il giovane imprenditore umbro rappresenta ad oggi una forte guida per l’azienda, capace di valorizzare le potenzialità non solo di mercato, ma anche umane e dell’ambiente che lo circonda. A questo proposito, alla fine dello scorso anno i dipendenti hanno avuto la possibilità di usufruire, all’interno del luogo di lavoro, di un modello di welfare, composto da misurazioni e momenti formativi volti a diffondere la consapevolezza della necessità delle buone pratiche, per favorire scelte individuali sempre più salutari. L’iniziativa è stata valutata come ammirevole, promotrice di serenità dal circa 70% dei dipendenti. L’ambito della prevenzione e del miglioramento dello stile di vita è stato ritenuto innovativo, tanto che il 71% dei dipendenti ha modificato il proprio stile di vita. Infine, è emerso che i valori e i comportamenti praticati in azienda sono coerenti con quelli personali e viene chiaramente riconosciuto il contributo del lavoro di ognuno nel raggiungimento degli obiettivi. Un’azienda flessibile e professionale, pronta a materializzare le proprie idee.

AUTORE: Amministratore
DATA: 02 NOV 2017
TAGS:
Ricerca iniziative

Questo sito fa uso di cookie, i cookie consentono una gamma di funzionalità che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito, verrà accettato l'uso dei cookie in conformità con le nostre linee guida. Per saperne di più clicca qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi