Iniziative Imprese Associate

Emergenza Coronavirus. Da aziende dell’Altotevere donazione all’ospedale di Città di Castello

Consegnati due nuovi letti per Terapia intensiva

Città di Castello, 3 settembre 2020 – L’unità operativa di Rianimazione dell’ospedale di Città di Castello può contare su due nuovi letti di ultima generazione per Terapia intensiva, donati da quattordici aziende dell’Alta Valle del Tevere.

Le imprese che hanno generosamente contribuito all’iniziativa di solidarietà, promossa per dare un sostegno concreto alla comunità e al sistema sanitario del territorio alle prese con l’emergenza Coronavirus, sono: Erm Group Consorzio, Faza, Godioli e Bellanti, Immobiliare Gasperini, Kemon, Lucy Plast, Oleificio Ranieri, Prosciuttificio Valtiberino, Renzacci, Salpa, Salumificio Valtiberino, Scacf, Sifar Placcati e Stabilimento Tipografico Pliniana.

Alla consegna degli ausili tecnologici, del valore complessivo di oltre 30 mila euro, hanno partecipato il Presidente della Sezione Alta Valle del Tevere di Confindustria Umbria, Cristiano Ludovici, i rappresentanti delle aziende coinvolte e i vertici dell’ospedale di Città di Castello.

AUTORE: Chiara Santilli
DATA: 03 SET 2020
TAGS:
Ricerca iniziative