Iniziative Imprese Associate

Ospitalità sostenibile e innovativa: inaugurato a Perugia il “Priori Secret Garden”

L'hotel, rinato nel cuore del centro storico, è stato oggetto di un attento lavoro di ristrutturazione

Maria Carmela Colaiacovo, Maria Cristina De Angelis e Antonella Nocentini, attive da anni nel mondo dell’imprenditoria e dell’organizzazione culturale, hanno fortemente coltivato un sogno: ristrutturare e far rinascere un antico hotel nel cuore del centro storico di Perugia. Il sogno, dopo due anni di lavori, ha preso forma. Ed è nato così il Priori Secret Garden (PSG).

Maria Carmela Colaiacovo e Maria Cristina De Angelis con l’architetto Letizia Spigarelli

Il nuovo albergo si trova in uno storico palazzo di Perugia da sempre destinato all’ospitalità, a pochi passi da Corso Vannucci, lungo la via che condensa il meglio della storia artistico-culturale della città: dalla Galleria Nazionale dell’Umbria all’Auditorium di San Francesco, dalla Fondazione Marini-Clarelli all’Accademia di Belle Arti, dalla Confraternita dei Disciplinati all’Oratorio di San Bernardino. Tutto nel raggio di duecento metri.

Il progetto di restyling del PSG porta la firma dell’architetto Letizia Spigarelli, che ha saputo interpretare in chiave contemporanea, grazie alla sua lunga esperienza internazionale, l’idea di ospitalità delle proprietarie, sintetizzando innovazione e storicità, funzionalità e bellezza. E ciò grazie a un attento studio delle forme, a una ricercata selezione dei materiali e al rispetto dei principi dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale. Molti degli arredi esistenti sono stati rigenerati e riadattati in modo creativo. Tutta la progettazione elettrica ed idraulica è stata concepita per ottenere il massimo dell’efficienza energetica. Grazie infine alla collaborazione con Kemon, azienda leader nel campo della cosmesi e della tutela ambientale, nelle camere si utilizzano solo prodotti cosmetici di altissima qualità.

Il cuore dell’hotel è la terrazza

Il cuore dell’hotel è la terrazza: un autentico giardino segreto incastonato fra i tetti della Perugia Medievale. È lo spazio che accoglie i clienti per la prima colazione, aperto anche alla città per il rito dell’aperitivo e serate all’aperto in compagnia. Gli accenti di colore sono una caratteristica del Priori Secret Garden. Ogni ambiente, ognuna delle 50 camere, tutte diverse una dall’altra, rappresenta una piacevole sorpresa: dal punto di vista delle soluzioni d’arredo, dell’organizzazione degli spazi e dell’impatto visivo.

In questo hotel anche il viaggio in ascensore è una piccola esperienza, per il suggestivo panorama sulla città che regala ai clienti. Il garage annesso alla struttura completa l’offerta: consente di parcheggiare arrivando direttamente nel centro storico cittadino. Si lascia l’auto e si va direttamente in camera.

Tutta la gestione è stata affidata ad uno staff attento, giovane, internazionale e multilingue, guidato da Patrizia Poggioni.

La ristrutturazione di questo spazio urbano sarà presto completata con l’apertura di un bar bistrot e di nuovi spazi comuni, per accrescere il comfort dei clienti e rendere ancora più piacevole il loro soggiorno a Perugia e in Umbria.

AUTORE: Chiara Santilli
DATA: 19 LUG 2022
TAGS:
Ricerca iniziative