Iniziative Imprese Associate

Pietre d’Arredo nel progetto che ha vinto il premio sostenibilità 2019

Pietre d’Arredo nel progetto che ha vinto il premio sostenibilità 2019

6 dicembre 2019 – C’è tanta tradizione e innovazione del territorio umbro ed eugubino, nella scuola realizzata a Loiano, in provincia di Bologna,  progettata dallo Studio Contini (con i progettisti Marco Contini e Sara Chiari), che ha ricevuto nei giorni scorsi Il PREMIO SOSTENIBILITÀ 2019, organizzato da AESS (Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile), giunto alla ottava edizione, al quale hanno preso parte i migliori progetti green in Italia.

La scuola elementare di Loiano vicino a Bologna

Tutto il rivestimento esterno della scuola è stato infatti realizzato con le pietre ricostruite prodotte dall’azienda eugubina Colmef srl e distribuite con il marchio Pietre d’Arredo. Un manufatto che unisce un innovativa tecnologia produttiva alla tradizione dell’arte muraria di Gubbio e dell’Umbria. L’utilizzo di questo prodotto ha permesso infatti la posa su cappotto integrandosi quindi perfettamente nelle logiche di sostenibilità dell’intero progetto e garantendo allo stesso tempo di trovare il giusto compromesso estetico e ambientale. Il prodotto è stato infatti customizzato in termini di miscela dei colori sulla base delle richieste dei progettisti.

La scuola era già stata selezionata fra i migliori 10 edifici scolastici innovativi e sostenibili nel XIX Rapporto di Legambiente sulla qualità dell’edilizia scolastica italiana.

Particolare del rivestimento esterno realizzato con Pietre d’Arredo, brand dell’azienda Colmef

Marco Contini e Sara Chiari dello studiocontini hanno ricevuto il premio sostenibilità 2019 nella categoria edifici non residenziali con la scuola primaria realizzata a Loiano in provincia di Bologna.

Il premio si propone di valorizzare e divulgare le buone pratiche del costruire attraverso la selezione di progetti che abbiano seguito i principi costruttivi della bioarchitettura e dell’efficienza energetica, oltre che del corretto rapporto con il luogo e la comunità locale.

La sostenibilità alla base di tutti i progetti dello studiocontini è interpretata non solo come categoria prestazionale dell’edificio ma come complesso di obiettivi da raggiungere, oltre che energetici, anche sociali, economici, di comfort e di gestione.

 

Per ulteriori info: Alessio Bazzurri | 3394842355 |  marketing@colmef.com

AUTORE: Maria Luisa Grassi
DATA: 06 DIC 2019
TAGS:
Ricerca iniziative