Al teatro Cucinelli di Solomeo “L’impresa va in scena”

scheda Perugia_Layout 1La settimana della cultura d’impresa, iniziativa di Confindustria giunta alla XIV edizione, va in scena, quest’anno, in teatro in collaborazione con il Festival Immaginario.

Venerdì 6 novembre alle 21 il Teatro Cucinelli di Solomeo ospiterà “L’impresa va in scena”.

Alcuni imprenditori umbri vestiranno il ruolo di attori, leggendo testi tratti dalla letteratura per narrare, con parole di grandi scrittori e poeti, alcuni aspetti del fare impresa ed i risvolti umani, sociali ed esistenziali connessi all’intraprendere. Saranno accompagnati nel palcoscenico dai loro figli, che, in una sorta di contraltare generazionale, attingendo anch’essi ad importanti testi di narrativa, racconteranno l’impresa vista con i loro occhi.

Sul palco saliranno:

Brunello, Camilla e Carolina Cucinelli

Anna Maria Baldoni e Chiara, Giulia e Federica Franceschini

Bruna e Ilaria Caporali

Carmela Colaiacovo

Giovanni e Chiara Ferretti

Paola e Marco Cardinalini

Il luogo per antonomasia dedicato fin dall’antichità alla rappresentazione delle vicende umane diventa una specie di spazio neutro, asettico, imparziale, in cui alcuni protagonisti dell’industria umbra raccontano a se stessi ed al pubblico cosa sia per loro l’impresa, e quali valori e quale cultura questa esprime.

In questo scambio di sguardi tra padri, madri, figli e figlie, in cui gli occhi si incontrano ma a volte si perdono, si legge la ricchezza della vita aziendale e la complessità del suo intreccio con le vicende familiari.

Ne esce una rappresentazione originale della cultura dell’impresa familiare italiana, asse portante del nostro sistema produttivo e vera e propria fucina di valori.

In maniera nuova sarà dunque affrontato un tema fondamentale per la crescita del nostro Paese, che riguarda il modo in cui questo magma in cui si mescolano affari ed affetti riesce a generare valore per la comunità.

Le letture saranno accompagnate da intermezzi musicali e da estratti di pellicole cinematografiche che hanno raccontato in maniera straordinaria i tanti aspetti della cultura d’impresa.

Industria e teatro un binomio perfetto. Articolo di Antonio Calabrò, Coordinatore Gruppo tematico Cultura Confindustria