VODIVI’: BORSE ISPIRATE ALLE BELLEZZE ITALIANE

VODIVÌ è la casa di moda made in Umbria nota per il suo stile inconfondibile che trae ispirazione dalle bellezze dei territori italiani.
La giovane fashion company, giovedì 23 giugno 2016, dalle ore 17.00, presso il Castello di Postignano, Sellano (PG), in occasione dell’apertura del Festival dei Due Mondi di Spoleto, presenterà COLORDENSITY, la pregiata capsule-collection di borse realizzata in collaborazione con Gene, uno tra gli artisti più influenti del centro Italia.La creatività di Beatrice Mezzetti per VODIVÌ e quella di Gene per ART’è GENE si sono unite per una collaborazione che li vede disegnare per la prima volta insieme la collezione che andrà a rendere omaggio al paesaggio umbro dal forte richiamo naturalistico, e all’arte pittorica in generale. Per COLORDENSITY, le linee eleganti dei modelli proposti da VODIVÌ racchiudono vere e proprie opere d’arte, pitturate in prima persona da Gene. È una capsule-collection unica – limited edition tra arte, made in Italy e manifattura artigianale.Tra gli elementi che più identificano COLORDENSITY vi sono l’utilizzo da parte di VODIVÌ della pelle conciata al vegetale certificata dal Consorzio Pelle Conciata al Vegetale in Toscana; le inconfondibili “spatolate” in rilievo che caratterizzano la tecnica di Gene e che trasferiscono alle superfici delle borse quell’effetto di tridimensionalità e densità unico nel suo genere; nonché la scelta congiunta da parte dei due artisti di colori vivaci, che si rifanno ai soggetti pitturati da Gene: la natura umbra, i suoi scorci e gli affacci “floreali“.

I verdi delicati e i rossi vivaci dalla texture compatta a effetto matt, animano la collezione e si esaltano in un esclusivo gioco di contrasti. Il tessuto di canapa viene inserito all’interno delle due borse come fodera ed è impreziosito da rifiniture in pelle.

VODIVÌ nasce per dare alla moda un concetto diverso, legato alla tutela ambientale, utilizzando da sempre prodotti naturali e a basso impatto.

Un connubio tra design, innovazione e artigianato artistico, basato sull’utilizzo di materie prime di altissima qualità – come la pelle toscana tamponata a mano e certificata dal Consorzio Vera Pelle Toscana Conciata al Vegetale – e la riscoperta della tintura naturale vegetale con piante tintorie autoctone come il guado, la robbia, le galle di quercia, lo scotano.
Alle caratteristiche ecologiche di questi oggetti di indiscutibile bellezza e pregio, si aggiunge il contributo che essi danno allo sviluppo turistico dei territori cui si ispirano: con l’acquisto di una borsa, si ha accesso anche a un itinerario abbinato, creato ad hoc con tour operator partner.
L’eleganza di un prodotto made in Italy, il ricordo e la promozione di un territorio ad esso ispirato, rendono le collezioni della giovane casa di moda umbra uniche nel panorama della moda internazionale.

Storia, persone, piazze, architetture, prodotti della terra, sapere artigiano, tradizioni e sapori mai uguali: questo e altro si trova all’interno di ogni accessorio firmato VODIVÌ.
Grazie ai materiali accuratamente selezionati e alle finiture evocative applicate, è possibile ripercorrere, attraverso un viaggio immaginario, i luoghi cui si rifà ogni collezione.
Le borse firmate VODIVÌ sono in grado di soddisfare le aspettative di una vasta gamma di clienti.
Tre le collezioni già in vendita: “Paesaggi” presente con otto borse, ispirate al territorio della Bassa Valle Umbra; “Petra”, legata alla Valnerina, caratterizzata da sette borse; “Intrecci Rinascimentali – Terre della Gioconda”, ispirata dal ricco ed elegante territorio del Montefeltro Una – “ACQUACOLORI” – la collezione di prossima uscita che racconta il Lago Trasimeno e l’aeropittura di Gerardo Dottori, realizzata in collaborazione con YUHAKU – http://www.yuhaku.co.jp/, avviata fashion house giapponese di Yokoama.