Confindustria Umbria News

Il notiziario di Confindustria Umbria

La green mobility per far ripartire il Cuore dell’Italia

La green mobility per far ripartire il Cuore dell’Italia

UMBERTIDE (31 maggio 2018) – Un settore in rapida ascesa, che offre scenari, prospettive industriali e occupazionali inedite e promettenti. E che regala al Cuore Verde d’Italia l’occasione di una ripartenza importante. Si discuterà di Green mobility tra tecnologia, finanza e trasformazioni il prossimo 6 giugno, a Umbertide, per una giornata che vedrà riunirsi nella sede del gruppo SMRE, realtà leader nel campo della nuova mobilità, ricercatori, imprenditori, associazioni di settore, giornalisti specializzati, investitori e rappresentanti dell’alta finanza.

Un’occasione per confrontarsi su temi di stretta attualità, per toccare con mano, in azienda, i progressi tecnologici che stanno portando ad una trasformazione epocale della mobilità e per confrontarsi con i rappresentanti di realtà come Legambiente e Kyoto Club che hanno fatto di efficienza energetica, utilizzo delle rinnovabili, economia circolare e mobilità sostenibile il loro cavallo di battaglia.

A interfacciarsi con Samuele Mazzini, CEO e fondatore di Smre, tra gli altri, ci saranno infatti Edoardo Zanchini, vice presidente di Legambiente, Francesco Ferrante, presidente del Kyoto Club, Paolo Pietrogrande, consigliere di amministrazione di SMRE e di altre importanti aziende italiane. All’evento prenderanno parte anche 40 ricercatori dell’Università di Salerno, giornalisti specializzati e amministratori di aziende legate al mondo della smart mobility.

Un evento ancor più rilevante perché si terrà in Umbria, cuore non solo di bellezze naturalistiche e architettoniche, ma anche di realtà industriali e tecnologiche, quale SMRE, all’avanguardia e in prima fila in un settore di sviluppo oggi centrale quale quello della mobilità elettrica. La giornata del 6 giugno sarà anche l’occasione per presentare nuovi e importantissimi business che l’azienda ha intrapreso.

PROGRAMMA COMPLETO

 

ALLEGATI

Nessun allegato presente.

AUTORE: Maria Luisa Grassi
DATA: 04 GIU 2018
TAGS:
Ricerca notizie